Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
2019 Tour diary Europa/USA/Canada
18-04-2019, 11:31 PM
Messaggio: #1
Thumbs Up 2019 Tour diary Europa/USA/Canada
Finalmente il diario è iniziato:

http://guyfletcher.co.uk/rehearsals-west-london/

Non ho voglia di imparare, mi sento perfettamente normale nel mio mondo pazzo; non voglio diventare come gli altri." C.Bukowski
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
22-04-2019, 10:09 PM
Messaggio: #2
RE: 2019 Tour diary Europa/USA/Canada
Prove produzione:
http://guyfletcher.co.uk/production-rehe...pril-2019/

Non ho voglia di imparare, mi sento perfettamente normale nel mio mondo pazzo; non voglio diventare come gli altri." C.Bukowski
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
26-04-2019, 03:16 AM
Messaggio: #3
RE: 2019 Tour diary Europa/USA/Canada
Barcellona 2019 la prima:

http://guyfletcher.co.uk/25th-april-2019-barcelona/


Dopo un paio di giorni liberi, la band si è ritrovata in un ben noto aeroporto a ovest di Londra. Un momento surreale e meraviglioso, riunito ancora una volta con la band e il viaggio aereo di prima qualità.

Ricordando alcune delle meravigliose esperienze sul palcoscenico per molti anni, non ho mai conosciuto abbastanza una serata come questa con una band. Non potrebbe essere più appropriato iniziare il tour a Barcellona, ​​era la nostra destinazione finale della tappa europea del 2015 e una città che tutti noi amiamo. Durante il viaggio in macchina, dopo una lunga giornata di produzione pre-spettacolo, ci sono stati bei ricordi degli spettacoli passati in cui siamo passati oltre la vecchia Plaza de toros de las Arenas. Costruito nel 1900, ora subisce l'indignazione di essere un centro commerciale. "Proprio quello di cui il mondo ha bisogno ora, un altro centro commerciale" ha commentato Mark. I tempi certamente cambiano.

Catalunya è orgogliosa comunità autonoma e sede del meraviglioso Palau Sant Jordi, la più grande arena al coperto in Spagna. Questa è probabilmente la prima volta che lo vendiamo. Un primo luogo notevole e un enorme contrasto con il nostro spazio di produzione solo pochi giorni fa. Il riverbero in una sala vuota di queste dimensioni è un vero test per il nostro nuovo sistema in-ear e sistemi audio. Passarono a pieni voti e una volta che il posto fu pieno, fu uno spettacolo e un suono incredibile. Il primo spettacolo del tour è stato improvvisamente su di noi e direi che la serata è andata abbastanza bene. La band era stellare.

Dopo lo spettacolo, ci siamo incontrati nello spogliatoio per brindare allo spettacolo numero uno, discutere dei punti migliori e scusarci per i contrattempi della prima notte (inevitabile) ecc. Un'ora dopo eravamo ancora lì e un'ora dopo, alcuni di noi hanno fatto un giro dietro l'angolo dell'hotel per un ultimo berretto da notte celebrativo. Che favoloso paio di giorni, molti altri a venire.

Non ho voglia di imparare, mi sento perfettamente normale nel mio mondo pazzo; non voglio diventare come gli altri." C.Bukowski
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
30-04-2019, 04:47 AM
Messaggio: #4
RE: 2019 Tour diary Europa/USA/Canada
Valencia
26/04/2019
http://guyfletcher.co.uk/26th-april-2019-valencia/

Si prega di notare ... La paella non è il piatto nazionale della Spagna, la maggior parte degli spagnoli lo considerano un piatto regionale valenciano. Ha radici antiche ma la sua forma moderna ha avuto origine nella metà del XIX secolo nell'area attorno alla laguna di Albufera, adiacente alla città. OK. Questo è tutto chiaro.

Andiamo, tre città in un giorno ... Barcellona al mattino e il glorioso sole di inizio estate, abbiamo firmato alcuni autografi fuori dal Mandarin prima di dirigerci verso l'aeroporto, oltre una bella vecchia arena che non vuole essere un centro commerciale , e poi sull'aereo per un breve, liscio salto lungo la costa fino a Valencia. Lì siamo stati raggiunti dal nostro secondo team di piloti e ci siamo diretti verso la Plaza de Toros de Valencia in tempo per vedere Dave e Chris preparare la cena più deliziosa.

Anche diverse ore dopo il caricamento, l'aria era secca e molto polverosa. Questo può essere potenzialmente irritante per la marcia e quando sono arrivato al mio rig, c'era davvero uno strato, il film trasparente sui due MacBook Pro non stava facendo molto per proteggere. Potremmo dover ripensarci. Ho fatto una breve passeggiata per il luogo. Le arene sono luoghi affascinanti, specialmente quelli attivi. Sono pieno di curiosità morbosa ogni volta che guardo nei tori e vedo le macchie di terra e di sangue sulle pareti interne.

L'ultima volta che siamo stati in Spagna, al pre-show di Barcellona, ​​ho incontrato un ragazzo, Fran, che soffre di una condizione debilitante che significa che ha passato la maggior parte del suo tempo dal 2015 in terapia. Sono stato molto felice di poterlo rivedere prima dello spettacolo di oggi. Durante lo spettacolo, suo padre lo portò effettivamente alla barriera di fronte al palco centrale dove insieme guardarono le ultime 5 o 6 canzoni tra la folla felice. Dopo l'ultimo bis, quando la band è stata schierata sul fronte del palco, ho indicato Fran a Mark che si è impegnato a dargli un'ondata molto speciale.

Ascoltando la folla con un lieve senso di colpa mentre scappavamo nell'oscurità attraverso i corridoi, abbassando periodicamente le nostre teste mentre negoziavamo gli archi e scartando i nostri set intra-auricolari nelle corrette scatole con il nome, ho avuto la sensazione che avessimo fatto una sorta di impressione. Anche attraverso la foschia che è comunemente noto come "2 ° spettacolo". La prossima cosa che sapevo era ...

Tutti a bordo del jet della gioia. Essendo stato umiliato in così tanti modi durante un giorno, tendi a considerare le cose importanti nella vita. Uso anche la parola "umiliato" perché è così che questa band descrive uscire dal palco dopo il secondo spettacolo del tour. Questi sono momenti di festa in quanto siamo qui e lo stiamo vivendo.

Non ho voglia di imparare, mi sento perfettamente normale nel mio mondo pazzo; non voglio diventare come gli altri." C.Bukowski
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
01-05-2019, 10:57 PM
Messaggio: #5
RE: 2019 Tour diary Europa/USA/Canada
Madrid
28/04/2019

http://guyfletcher.co.uk/28th-april-2019-madrid/


Scontrandosi con la Maratona di Madrid in più di un modo, il primo giorno di pausa del tour ci ha portato ad arrivare all'hotel Villa Magna alle 2 del mattino. Siamo stati assoggettati per tutta la notte alla costruzione della paraphernalia di partenza proprio fuori dall'hotel sul Paseo de la Castellana, poi alle 6 del mattino, l'addetto alla PA è stato licenziato. Non si trattennero. Per quattro ore consecutive il martellio motivazionale consisteva in "Highway To Hell", "Bat Out Of Hell", "Chariots Of Fire", ecc. Così forte che il soffitto nella mia camera d'albergo sembrava rispondere, l'impianto idraulico nascosto sferragliava come voleva essere libero. Non un occhiolino di sonno. Non importa, è un giorno libero e a Madrid l'opportunità di assaggiare il cibo più delizioso d'Europa.

Come sempre, i posti migliori sono pieni di gente del posto e difficile da raggiungere, così ho prenotato e Danny e io ci siamo diretti verso la Casa Lucio a conduzione familiare. Huevos Rotos come mai prima d'ora! Fedele alla forma in questi luoghi, il proprietario fa un'apparizione e la clientela posa per le immagini, in questo caso, Lucio Blázquez. Torniamo in hotel in un pezzo solo, ma la mia giornata gastronomica non è finita quando gli amici di Madrid mi offrono di portarmi fuori a cena in un'altra istituzione familiare locale, O Grelo, dove vengo trattato per una straordinaria serata di magia culinaria galiziana di pesce che includeva il mio preferito, Percebes e un delizioso vino Ribeiro servito freddo ICE da una brocca. Ribeiro è simile ad Albariño ma leggermente più frizzante e leggermente "ammuffito". Incredibile con il pesce.

Domenica mattina, show day e avevo del lavoro da fare. Dato che grandi elementi del mio rig sono ora basati su software, sono in grado di apportare modifiche e creare livelli e suoni sul laptop. Oltre a godere dell'hardware Roland, eseguo Mainstage, Ableton Live e l'utilizzo di Lemur (controller app) su un iPad. Ho iniziato a correggere alcuni elementi di cui non ero contento nei primi due spettacoli.

Dato che era domenica, mi aspettavo una folla leggermente più sommessa per lo spettacolo, ma il pubblico nel WiZink Center era incredibile. Lo spettacolo di due ore e mezza sembrava volare con il quale è sempre un buon segno. La metà della band tornò in albergo e metà si fermò a bere un camerino. In seguito, ho incontrato Mark per incontrare amici nel bar dell'hotel. Tra questi c'erano Hugh Hudson, il regista del film "Altamira" Mark e io abbiamo lavorato e, naturalmente, "Chariots Of Fire". Come è divertente.

Non ho voglia di imparare, mi sento perfettamente normale nel mio mondo pazzo; non voglio diventare come gli altri." C.Bukowski
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
01-05-2019, 10:58 PM
Messaggio: #6
RE: 2019 Tour diary Europa/USA/Canada
Cordoba
29/04/2019

http://guyfletcher.co.uk/29th-april-2019-cordoba/


Fare un salto nella bellissima città di Cordoba è qualcosa a cui guardare e l'opportunità di rimanere in città dopo lo spettacolo significava poter incontrare il nostro caro amico Vicente Amigo. Nove anni fa, Vicente è venuto nello stesso luogo e ci ha visto per la prima volta, il che mi ha portato a chiedermi di produrre un album usando alcuni dei gruppi di Mark. "Tierra" è stato registrato al British Grove con Mike, John e Danny della band.

Sotto cieli senza nuvole attraverso la Spagna centrale, siamo partiti da Villa Magna a Madrid, diretti ancora una volta per il nostro aereo e un viaggio molto breve e dolce verso sud. Daniella ha servito piccoli piatti di deliziosi frutti di mare e stavamo rullando sull'aerodromo deserta di Cordoba prima che ce ne accorgessimo.

L'inizio dell'estate è un periodo inusuale per noi per visitare la Spagna, ma ciò significa che le temperature sono state molto più sopportabili dell'ultima volta, quando ricordo che dovevamo ritardare lo spettacolo a causa dell'eccessivo calore della sera. Tuttavia, è stato piuttosto caldo durante il sound check. Per fortuna il palco si trovava di fronte alla luce diretta del sole, l'equipaggio e gli attrezzi venivano risparmiati da un assalto solare diretto.

Nessuna modifica al set, ma abbiamo lavorato su alcune modifiche al monitor e alle modifiche di arrangiamento durante il sound check. Poi è stato fuori per la ristorazione, dove ho trovato Dave e Steve menu-building. La routine quotidiana in cui viene creato il menu della sera. Lo chef Dave ci ha storditi di nuovo. Sono andato per il tonno annerito su un letto di patate dolci e salsa. Insane.

Prosciugati e riposati con un breve sonnellino, abbiamo iniziato a prepararci quando Vicente è tornato nel backstage insieme a Chris Ortiz, manager, amico e promotore di Vicente. Chris è uno di quei ragazzi meravigliosi che semplicemente fa accadere le cose con il minimo sforzo, bello avere come amico. È sempre speciale vedere Vicente e abbiamo chiacchierato per un po 'prima dello spettacolo. Vicente e la sua musica, trasuda " duende ", un termine spagnolo per un elevato stato di emozione, espressione e autenticità, spesso legato al flamenco. Il termine deriva dal duende , una creatura elfo o goblin nel folklore spagnolo e latinoamericano.

La serata è arrivata e la notte è stata davvero giovane mentre lo spettacolo è iniziato. L'atmosfera nell'arena era elettrica e lo spettacolo ha avuto molti momenti sia drammatici, commoventi e francamente, spaventosi. Quando abbiamo finito di suonare, è stato davvero difficile lasciare il palco. Il rumore era assordante e l'emozione che ci veniva da questo incredibile pubblico, palpabile. Lasciammo l'arena e ci dirigemmo al nostro hotel nel centro storico di Cordova, dove Chris e Vicente non erano molto indietro e iniziò una sessione tipicamente spagnola in tarda serata. Alla fine il personale del bar ci lasciò, Richard Bennett prese il controllo dei rubinetti.

Non ho voglia di imparare, mi sento perfettamente normale nel mio mondo pazzo; non voglio diventare come gli altri." C.Bukowski
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni correlate...
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Tracker Tour 2015 25/26.05.2015 - RAH Done with Bonaparte 1 2,323 07-07-2015 11:32 PM
Ultimo messaggio: Marcospeedyvg
  Tracker Tour diary 23.05.2015 - Birmingham Done with Bonaparte 1 2,274 07-07-2015 10:06 AM
Ultimo messaggio: Maroretto
  Tracker Tour 2015 28.05.2015 - Milano Done with Bonaparte 1 2,218 07-07-2015 04:58 AM
Ultimo messaggio: Maroretto
  Tracker Tour Diary 22.05.2015 - Londra O2 Done with Bonaparte 3 3,482 31-05-2015 12:07 PM
Ultimo messaggio: AlchemyGarlet
  Tracker Tour Diary - 20.05.2015 Newcastle Done with Bonaparte 0 1,538 31-05-2015 02:57 AM
Ultimo messaggio: Done with Bonaparte
  Tracker Tour Diary 19.05.2015 - Glasgow Done with Bonaparte 1 2,593 26-05-2015 09:47 PM
Ultimo messaggio: Maroretto
  Tracker Tour Diary - 17.05.2015 Sheffield Done with Bonaparte 3 4,353 22-05-2015 08:10 AM
Ultimo messaggio: Maroretto
Thumbs Up Traduzione del diario tour by Guy Fletcher. Marcospeedyvg 0 1,912 17-05-2015 09:11 PM
Ultimo messaggio: Marcospeedyvg
Thumbs Up Tracker Tour Diary -16.05.2015.Manchester Marcospeedyvg 0 1,782 17-05-2015 09:01 PM
Ultimo messaggio: Marcospeedyvg
  Tracker tour diary 15.05.2015.Dublino Marcospeedyvg 6 4,860 17-05-2015 08:54 AM
Ultimo messaggio: Geordieboy

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)